Isola San Biagio

L'Isola
L'Isola San Biagio, chiamata anche "Isola dei Conigli", di proprietà del campeggio, è un prolungamento naturale della penisola su cui sorge l'omonimo campeggio. L'isola San Biagio è stata a suo tempo la postazione di caccia di coloro che vivevano nella Villa del '600, che sorge al centro del campeggio. Durante il periodo estivo, i nostri clienti possono raggiungere l’isola a piedi, guadando il piccolo istmo che la separa dal campeggio. Si racconta che l'isola, prima di diventare luogo di svago e turismo, venisse utilizzata quale banco di prova per armi di grosso calibro. Dall'isola si possono ammirare panorami mozzafiato a 360 gradi.

Sull'isola possono accedere visitatori esterni utilizzando la barca-taxi, che parte dal Porto Torchio o con la propria barca. L’isola è dotata di pontile privato per l’approdo. L'ingresso è gratuito per i clienti del campeggio, mentre per i visitatori esterni è previsto il pagamento di un ticket.

Servizi offerti
Sull'isola è in funzione durante la stagione estiva un chiosco che offre servizio di ristoro. Si possono anche noleggiare lettini-prendisole. I servizi igienici a disposizione dei visitatori sono sorvegliati da personale addetto.